Home

zenzara

Vademecum per aspiranti Zen-zare 

Cosa puoi fare quando hai voglia di “volare”?

  • Aspettare l’ennesima chimera, che ti faccia credere che “con le tue capacità”, “con le tue competenze”, “con le tue idee” potresti fare qualsiasi cosa, e che prima o poi “qualcuno se ne accorgerà”.
  • Confidare nella fortuna di trovare, un giorno, la situazione giusta, che ti faccia sentire realizzato, magari senza fare troppa fatica.
  • Seguire all’infinito tutti i corsi di crescita personale “miracolosa” possibili, che ti promettono illuminazione istantanea (e portafoglio vuoto), giusto per poter dire che “sei nel percorso”, e che “da anni lavori su di te” (ritrovandoti sempre comunque, da anni, a rimuginare sulle stesse cose).
  • Abbandonarti alla decomposizione psicofisica, e attendere che il divano accolga le tue ceneri.
  • Iniziare a RONZARE!!!!

A ronzare? Certo, come le zanzare. Inesorabili, caparbie, incuranti del pericolo che potrebbe renderle un disgustoso decoupàge sul muro. Pronte ad infastidire l’Esistenza finché non avranno ottenuto esattamente quello che cercano: la sostanza vitale che può placare la ricerca senza sosta di risposte plausibili.

La “Zen-zara” nasce così, dall’ironia, dalla curiosità, dalla distillazione addolcita della polemica, dalla voglia di non credere più alle favole, ma dalla capacità di viverle.

Dalla voglia di fare, e condividere.

Idee, notizie, progetti ronzanti, appuntamenti, storie di metamorfosi strane e meravigliose.

Condividiamo l’Avventura.

G. M.